Iconografia di Merlino

In questa galleria fotografica è mostrata l’immagine che gli uomini si sono fatti di Merlino attraverso i secoli. Oggi, pur con diverse eccezioni, il suo aspetto presenta degli elementi ricorrenti che caratterizzano il personaggio nell’immaginario collettivo. Questi elementi non sono altro che trasposizioni di simboli: Merlino è dunque anziano (la saggezza e il lungo passato), ha una folta barba bianca (il potere) e lunghi capelli (l’energia vitale), indossa una lunga veste (la spiritualità, la non corporeità) a volte di colore azzurro o blu (il cielo e il mare, la profondità, il collegamento con una realtà superiore) e può portare un copricapo o un cappello a punta (la concentrazione, la forza della mente, la canalizzazione dell’energia).
Da un altro punto di vista, l’immagine è quella di un personaggio non legato a convenzioni sociali, artificiose, ma piuttosto al corso della natura (barba e capelli incolti); questa interpretazione richiama la figura di Merlino Silvestre rappresentato da Goffredo di Monmouth nella VITA MERLINI (1150) e basato su Myrrdin Wyllt (vedi Merlino, genesi del personaggio).

La galleria è suddivisa in aree tematiche:

Concepimento di Merlino
Merlino e re Vortigern
Merlino e nascita di Artù
Merlino e re Artù
Merlino ed Excalibur / la spada nella roccia
Merlino e Viviana

fregio merlino

Concepimento di Merlino

fregio merlino

Merlino e re Vortigern

fregio merlino

Merlino e nascita di Artù

fregio merlino

Merlino e re Artù

fregio merlino

Merlino ed Excalibur / la spada nella roccia

fregio merlino

Merlino e Viviana

fregio merlino

Annunci